Articles Category

  • "La Carrara" tre storie incrociate

    Spettacolo di videomapping "La Carrara" tre storie incrociate venerdì 1 maggio 2015dalle 21.00...

  • 100x100=900

    To celebrate 50 years of videoart, conventionally recurrent on 2013, Magmart | video under volcano...

  • Agustin Sanchez

    Born in Mexico City. From 1988 to 1991 he attended the Academy of Fine Arts of the National...

  • Ambiente, Visioni del Futuro

    VIII edizione ArteImpresa  Inaugurazione e premiazione  Martedì 5 dicembre 2017 h 18.00  c/o Giacomo, via...

  • Anomalie di percorso

    Anomalie di percorso Lungo il nostro percorso assistiamo a una serie infinita di eventi,...

Raccontare l’invisibile

Progetto promosso da Accademia di Belle Arti G. Carrara e CNR Istituto di Tecnologie Biomediche

Progetto e coordinamento Agustin Sanchez

Raccontare l’invisibile è un laboratorio di ricerca artistica rivolto a giovani artisti, che dà l’opportunità di conoscere l’Istituto di Tecnologie Biomediche del CNR e di sviluppare il proprio percorso artistico attraverso il dialogo con i ricercatori. Obiettivo non secondario è quello di potersi confrontare con una realtà ad alta complessità scientifica e tecnologica, con la finalità di immergersi nei laboratorio per raccontare attraverso il proprio linguaggio la ricerca.

L’obiettivo è sostenere l’incontro tra la ricerca scientifica e la pratica artistica ed è basato sul principio della condivisione di visioni e di saperi diversi, in un’ottica multidisciplinare. Il progetto è finalizzato alla realizzazione di opere senza limiti di mezzi e di linguaggi, che nasceranno dall’incontro con la ricerca scientifica e tecnologica dei laboratori del CNR.

Giovedì 6 giugno presso la sede del CNR di Milano si aprirà il progetto con il primo incontro tra gli artisti selezionati e i laboratori di ricerca con cui collaboreranno.

  • Matto Girola: Bioimages
  • Marta Galmozzi: Stem cell biology and Cancer
  • Sara Ravelli: Proteomics and Metabolomics laboratory
  • Federica Mutti: Epidemiology and Health services
  • Giulia Spreafico: Bioinformatics
  • Lia Ronchi: Genomics
  • Ilaria Sponda: Aging and Neurodegeneration
  • Collettivo BMA  – Carlo Alberto Treccani, Giorgio Mininno e Giovanni Fredi: Physiology

I partecipanti avranno inoltre il supporto di un tutor del CNR e del coordinatore del progetto per la gestione delle relazioni e lo sviluppo del lavoro.
L’esposizione delle opere nate dal progetto, si svolgerà presso GIACOMO, Via Giacomo Quarenghi 48 c/d dal 7 al 19 ottobre 2019, in concomitanza della XXVII edizione di Bergamo Scienza e successivamente in data da definire, all’Istituto di Tecnologie Biomediche del CNR, Via Fratelli Cervi, 93 – 20090 Segrate (MI)